• 15:38
  • 20.08.2019
Panchina Juventus, Allegri rimane in bilico: spunta l’ipotesi Pochettino
sport
20.08.2019

Panchina Juventus, Allegri rimane in bilico: spunta l’ipotesi Pochettino

read more

Il destino di Allegri sulla panchina della Juventus appare ancora incerto. I giornali sportivi spingono per l’ipotesi di un cambio in favore dell’allenatore del Tottenham Pochettino.Olympic gymnast Simone Biles accuses former team doctor of sexual abuse

Al termine di questa lunga e travagliata stagione Agnelli dovrà decidere se l’anno seguente la sua Juventus sarà ancora guidata da Massimiliano Allegri. Dopo l’eliminazione in Champions League il presidente ha confermato il tecnico, ma da qualche giorno sono sempre più insistenti le voci che vorrebbero l’allenatore toscano distante da Torino. Le motivazioni dell’addio sarebbero legate all'obiettivo Champions: la Juventus deve ritrovare motivazioni per ambire al traguardo ed un cambio in panchina potrebbe essere la soluzione ideale.

A quanto pare, Allegri avrebbe chiesto alla dirigenza un aumento dell’ingaggio e pieno potere decisionale sul mercato. Il tecnico vorrebbe modificare la rosa a sua disposizione, scegliendo calciatori adatti alla sua idea di gioco. Questo comporterebbe una piccola rivoluzione nella rosa attuale con l’innesto di 5-6 nuovi giocatori. L’aumento di stipendio ed un mercato così ampio, potrebbero essere fuori dalla portata del club che, cercando di valorizzare i calciatori che ha già in rosa, potrebbe preferire il cambio sulla panchina.

Ronaldo tells judge he has 'never tried to avoid taxes'

In attesa di capire quale sarà la mossa della società, i media sportivi stanno già ipotizzando il nome del possibile sostituto di Allegri. La prima ipotesi, già scartata nelle scorse ore, è stata quella di un ritorno di Antonio Conte. Pare che la lite che aveva condotto alla separazione non sia stata superata, inoltre l’Inter ha fatto un passo deciso verso l’allenatore e pare che tra le due parti manchi solo l’accordo. Ieri è stata ventilata l’ipotesi Maurizio Sarri, il tecnico sarebbe un profilo perfetto per dare alla Juventus un gioco offensivo, ma ha già detto di voler rimanere in Inghilterra ed una vittoria in Europa League potrebbe convincere Abramovich a dargli una seconda opportunità.Koreas to hold Olympics talks on Jan 15

L’ipotesi che al momento sembra più probabile è l’approdo a Torino di Mauricio Pochettino, tecnico del sorprendente Tottenham che ha conquistato la finale di Champions senza il suo calciatore più rappresentativo. L’argentino ha dimostrato in questi anni di saper valorizzare al meglio la rosa a disposizione e di riuscire a cambiare la squadra in corsa in caso di emergenza. Inoltre è un allenatore che fa del gioco offensivo il proprio credo, caratteristica che starebbe ricercando Agnelli in un nuovo allenatore. Nelle scorse ore Pochettino ha aperto ad un futuro lontano da Londra, dicendosi pronto a lasciare sia in caso di vittoria che in caso di sconfitta. Su di lui, però, potrebbe fiondarsi inoltre il Barcellona: il club catalano starebbe pensando di esonerare Valverde dopo il tonfo nella semifinale con il Liverpool.

2763781
read more