• 04:05
  • 19.01.2019

Будь в курсе

Следи за последними новостями на нашем телеграм-канале:

t.me/everinform

Подписаться
Davide Astori, la terribile scoperta dopo la perizia
спорт
19.01.2019

Davide Astori, la terribile scoperta dopo la perizia

узнать больше

La terribile scoperta dopo la perizia Davide Astori non sarebbe morto nel sonno e forse avrebbe potuto essere salvato. È quanto rivela la perizia effettuata dai medici Carlo Moreschi e Gaetano Thiene, incaricati dal pm Barbara Loffredo di far luce sulla morte del capitano della Fiorentina, avvenuta nella notte tra il 3 e il 4 marzo in hotel a Udine.

NKorea to send 230 cheer squad to Olympics

L’ipotesi iniziale è stata sostanzialmente ribaltata: in principio, infatti, si era parlato di bradiaritmia. Secondo questa ipotesi, il cuore di Davide Astori, nel sonno, avrebbe rallentato progressivamente il proprio battito fino alla morte.Olympic gymnast Simone Biles accuses former team doctor of sexual abuse

Ora, invece, alla luce dei risultati della perizia, si parla di tachiaritmia, ovvero di un aumento improvviso della frequenza dei battiti. Si tratterebbe del primo e ultimo sintomo di una patologia che mai era stata riscontrata prima in un atleta sano e costantemente controllato.

Secondo i periti, quindi, Astori non sarebbe morto nel sonno e forse avrebbe potuto essere salvato, se solo avesse condiviso la stanza con un compagno di squadra. Purtroppo, la sera del 3 marzo Davide aveva lasciato la camera di Marco Sportiello per ritornare da solo nella propria stanza dopo aver passato qualche ora insieme.

Ronaldo denies tax fraud at court hearing

669255
узнать больше